Un vincitore della Champions League come ospite a Egna

La programmazione della Dolomitencup 2023 si sta svolgendo a pieno ritmo. Gli organizzatori del grandioso torneo prestagionale possono ora annunciare un partecipante di grosso calibro: dal 18 al 20 agosto il Rögle BK, vincitore della Champions League svedese, sará ospite a Egna/Alto Adige.

A fine agosto 2023 quando numerosi giocatori di alto livello provenienti da tutta Europa si incontreranno nella pittoresca cittadina di Egna e tifosi provenienti da vicino e da lontano creeranno un’atmosfera da pelle d’oca sugli spalti, la Würtharena sará di nuovo in fermento, ma questa volta ci sarà anche un tocco di classe proveniente dalla massima serie. La 17ª edizione della Dolomiten Cup vedrà la partecipazione del Rögle BK, i trionfatori della Champions League 2022.

Nel marzo dello scorso anno, il club della cittadina di Ängelholm, nella Svezia meridionale, ha festeggiato il più grande successo della propria storia, riuscendo a mettere in ginocchio i rivali finlandesi del Tappara nella finale della Champions League europea. Vittoria raggiunta addirittura alla prima partecipazione in assoluto. Il Rögle é diventato una delle squadre svedesi di maggior rilievo, dopo aver ottenuto nella primavera del 2021, il titolo di vicecampione della Svenska Hockeyligan, ossia il massimo campionato svedese – questa é la conquista piú grande del club a livello nazionale fino ad oggi.

Nella stagione in corso, il Rögle è arrivato ai playoff e questa settimana giocherà i primi quarti di finale contro lo Skellefteå. La squadra dell’allenatore canadese Cam Abbott (in carica dal 2018) vanta di alcuni nomi interessanti, come ad esempio Marco Kasper. Il 18enne di Innsbruck è considerato un super talento austriaco: nel 2019, Kasper ha giocato alcune partite nella Alps Hockey League con il Klagenfurt II all’età di 15 anni. Nel frattempo, è stato arruolato dai Detroit Red Wings e attualmente è in prestito al Rögle.

In passato, molte superstar hanno indossato la maglia verde-bianco-rossa degli svedesi, come l’ex superstar della NHL Michael Nylander. Anche il leggendario portiere Henrik Lundqvist ha giocato per il Rögle, seppure solo in gioventù. Nell’inverno 2020/21, anche il talento tedesco Moritz Seider ha giocato per gli svedesi ed è stato nominato difensore della stagione.

Il Rögle BK, fondato nel 1932, è noto in Svezia anche per la sua forte tifoseria. La “Rögle Army” crea una grande atmosfera negli stadi, soprattutto nella Catena Arena, che ospita fino a 5150 persone.

Foto: Rögle BK

Weitere Beiträge

Il vincitore della prima edizione è tornato

La rosa dei partecipanti alla 18ª edizione della Dolomitencup è completa. I Löwen Frankfurt sono la quarta e ultima squadra ad aver confermato la...

Lupi in arrivo – L’HC Pustertal si presenta alla Dolomitencup

A quattro mesi esatti da oggi, nella Würtharena di Egna si svolgerà la giornata finale della 18ª edizione della Dolomitencup. Che ruolo avrà l'HC...

Una cometa ceca atterra a Egna

Mancano poco più di quattro mesi prima che la Würtharena indossi di nuovo i suoi abiti internazionali. Dal 16 al 18 agosto si svolgerà...

Ne è passato di tempo: bentornato, EHC Kloten!

Molte piste di tutto il mondo sono ancora impegnate nei play-off e nel periodo più bello dell'anno per l'hockey su ghiaccio. Ma dietro le...
WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner