Ne è passato di tempo: bentornato, EHC Kloten!

Molte piste di tutto il mondo sono ancora impegnate nei play-off e nel periodo più bello dell’anno per l’hockey su ghiaccio. Ma dietro le quinte si stanno già facendo progetti per la prossima stagione, tra cui la Dolomitencup a Egna, che si svolgerà dal 16 al 18 agosto. Vi parteciperà anche un club tradizionale svizzero.

Nella spesso dura preparazione alla stagione di hockey su ghiaccio, la Dolomitencup nella Würtharena è un’esperienza da non perdere. Anno dopo anno, il rinomato torneo pre-stagionale attira squadre di alto livello e tifosi appassionati da tutta Europa. Anche l’EHC Kloten ha risposto all’appello per la 18ª edizione.

La squadra di prima divisione svizzera è quindi la prima delle quattro partecipanti alla Dolomitencup. Tuttavia, non si tratta di una prima volta per il club del cantone di Zurigo. La squadra svizzera si era già recata nella bassa atesina nel 2015 ed era diventata subito una delle principali attrazioni dell’edizione del decennale. In finale, gli svizzeri hanno vinto il titolo contro il top club tedesco ERC Ingolstadt. Con queste premesse: bentornati!

L’EHC Kloten, fondato nel 1934, è uno dei club tradizionali della Svizzera. Il club zurighese ha vinto il titolo di campione per cinque volte, di cui quattro consecutive dal 1993 al 1996. Dal 1962 al 2018 – 56 anni di fila – il Kloten ha giocato nel massimo campionato svizzero. Dopo una breve parentesi in seconda divisione, i Flyers sono tornati nella massima serie svizzera di hockey su ghiaccio da due anni, anche se la scorsa stagione è stata turbolenta. Il Kloten ha concluso il girone di base in penultima posizione, che di fatto è un posto nei playout. Tuttavia, poiché nella finale della seconda lega svizzera ci sono due squadre senza licenza di promozione, la squadra zurighese rimarrà in National League. Tra l’altro, un altoatesino era al timone del Kloten alla fine della stagione. Stephan Mair ha realizzato un sogno a fine gennaio e ha preso in mano per la prima volta nella sua carriera una squadra di prima divisione svizzera. Mair è uno degli allenatori di hockey su ghiaccio più importanti dell’Alto Adige e ha già allenato l’HC Bozen, l’HC Pustertal, la nazionale italiana e, per sei anni, l’HC Thurgau nella seconda lega svizzera.

Weitere Beiträge

Una cometa ceca atterra a Egna

Mancano poco più di quattro mesi prima che la Würtharena indossi di nuovo i suoi abiti internazionali. Dal 16 al 18 agosto si svolgerà...

La Dynamo Pardubice concede il bis

Titel erfolgreich verteidigt! Dynamo Pardubice hat am Sonntagabend in Neumarkt/Südtirol für die große Show gesorgt und das Dolomitencupfinale gegen den HC Davos auf beeindruckende...

Il Rögle chiude con autorità

Gli svedesi festeggiano il terzo posto e chiudono al loro prima avventura alla Dolomiten Cup con un convincente successo. Augsburger Panther sconfitti con un...

Dolomiten Cup: i campioni in carica a tutto gas

La Dynamo Pardubice non stecca nella seconda semifinale della Dolomiten Cup. I cechi piegano per 4:0 gli Augsburger Panther e volano per il secondo...
WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner